PRESIDI MEDICO CHIRURGICI BIOCIDI



Ut ultricies imperdiet sodales. Aliquam fringilla aliquam ex sit amet elementum. Proin bibendum sollicitudin feugiat. Curabitur ut egestas justo, vitae molestie ante. Integer magna purus, commodo in diam nec, pretium auctor sapien. In pulvinar, ipsum eu dignissim facilisis, massa justo varius purus, non dictum elit nibh ut massa. Nam massa erat, aliquet a rutrum eu, sagittis ac nibh. Pellentesque velit dolor, suscipit in ligula a, suscipit rhoncus dui.
Per Presidi Medico Chirurgici si intendono tutti quei prodotti che vantano in etichetta un'attività riconducibile alle seguenti definizioni, indicate nell’articolo 1 del D.P.R. 392 del 6 ottobre 1998:

• DISINFETTANTI E SOSTANZE POSTE IN COMMERCIO COME GERMICIDE O BATTERICIDE
• INSETTICIDI PER USO DOMESTICO E CIVILE
• INSETTOREPELLENTI
• TOPICIDI E RATTICIDI AD USO DOMESTICO E CIVILE
SEPRAN_insetticivi_catalogo

Normativa



I presidi medico-chirurgici, per poter essere immessi in commercio sul mercato italiano, devono essere autorizzati dal Ministero della salute ai sensi del D.P.R. 392 del 6 ottobre 1998 e del Provvedimento 5 febbraio 1999, dopo opportuna valutazione della documentazione presentata dai richiedenti.
Una volta autorizzati, i prodotti devono riportare in etichetta la dicitura: “Presidio Medico-Chirurgico” e “Registrazione del Ministero della salute n. .....”

Questa legislazione nazionale sta gradualmente lasciando spazio alla normativa europea sui PRODOTTI BIOCIDI: il Regolamento (UE) n.528/2012 del 22/05/2012 (detto comunemente BPR).

Una defi nizione di “biocidi” è riportata nell’art. 3 del Regolamento (UE) n. 528/2012 del Parlamento Europeo e del Consiglio:

• qualsiasi sostanza o miscela nella forma in cui è fornita all’utilizzatore, costituita da, contenenti o capaci di generare uno o più principi attivi, allo scopo di distruggere, eliminare e rendere innocuo, impedire l’azione o esercitare altro è etto di controllo su qualsiasi organismo nocivo, con qualsiasi mezzo diverso dalla mera azione fi sica o meccanica,

• qualsiasi sostanza o miscela, generata da sostanze o miscele che non rientrano in quanto tali nel primo trattino, utilizzata con l’intento di distruggere, eliminare, rendere innocuo, impedire l’azione o esercitare altro è etto di controllo su qualsiasi organismo nocivo, con qualsiasi mezzo diverso dalla mera azione fi sica o meccanica.

Il processo di “conversione” da Presidio Medico Chirurgico a Prodotto Biocida è già iniziato per talune categorie di prodotto (ad es. i rodenticidi pT14) ed è ancora in corso e senz’altro proseguirà ancora per qualche anno. Questo significa che sul mercato nazionale si troveranno prodotti registrati secondo la normativa dei Presidi Medico Chirurgici e prodotti autorizzati secondo il Regolamento Biocidi.
AREA AGENTI